Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

 
anni60me social
  
stay connected
 
 
anni60me in streaming
stay tuned
 
 
anni60me App
stay apped
 
 

Otto anni fa, la strage al Rifugio del Falco di Patti

Esattamente otto anni fa, la strage all’agriturismo Rifugio del falco di Patti. Doveva essere un giorno di festa ed invece si è trasformato in dramma con la morte di sei persone, tutte rimaste intrappolati tra le fiamme di uno dei tanti e tremendi incendi che avvolsero la Sicilia in quell’estate di fuoco, paura e distruzione. Lo scorso 24 marzo, il Tribunale di Patti ha condannato a 5 anni e sei mesi per incendio doloso Mariano La Mancusa, pastore di Montalbano, e assolto  tre dipendenti della Forestale, perchè il fatto non sussiste. Stralciata la posizione di Santi Anzà, titolare dell’Agriturismo, accusato di omicidio colposo plurimo, lesioni aggravate e inosservanza delle disposizioni di legge in materia di prevenzione, sicurezza e salute sul posto di lavoro. Il processo contro Anzà prosegue e il 6 ottobre vi saranno le discussioni finali, mentre il perito nominato dal Tribunale ha già definito l’incendio di otto anni fa “anomalo, eccezionale ed imprevedibile”.

Go to top