anni60me social
  
stay connected
 
 
anni60me in streaming
stay tuned
 
 
anni60me App
stay apped
 
 

Fondi persi, assessore Purpura respinge accuse

L’assessore ai Beni culturali Antonio Purpura non ci sta a finire sul banco degli imputati dopo la notizia dei 22 milioni di euro destinati alla riqualificazione di aree archeologiche, dalla Neapolis di Siracusa a Camarina, che con un decreto dello scorso 10 agosto sono tornati a Roma perché non si è arrivati a spenderli in tempo. Purpura ammette i ritardi ma sottolinea come "questo assessorato non abbia alcuna colpa in quanto accaduto". Sui 22 milioni appena restituiti a Roma nonostante i bandi siano in corso è in arrivo in assessorato una valanga di richieste di risarcimento: «Abbiamo speso tempo e denaro per partecipare a questi bandi che prevedevano la redazione di un progetto esecutivo”, dice.

Go to top

Questo sito utilizza i cookies per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.