Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

 
anni60me social
  
stay connected
 
 
anni60me in streaming
stay tuned
 
 
anni60me App
stay apped
 
 

La Costa d'Orlando si sta mettendo alle spalle...

La Costa d'Orlando si sta mettendo alle spalle anche la seconda settimana di preparazione in vista della seconda avventura nella serie C Silver di pallacanestro. Agli ordini del sergente di ferro Giuseppe Condello, coach e manager, e del preparatore atletico Santino Neri, i giocatori biancorossi si dividono tra PalaValenti, piscina e strutture varie tra cui il comunale di Rocca di Caprileone, stante l'indisponibilità del Ciccino Micale di Capo d'Orlando che aveva bisogno di lavori di restyling. All'appello mancano ancora un paio di tasselli, con capitan Federico Antinori vicino alla riconferma ed il lungo Fall atteso martedi 1 per aggregarsi ai nuovi compagni di squadra. In più dal mercato dovrebbe arrivare l'annuncio sull'ingaggio di un altro esterno a completarne la batteria. La permanenza in città dell'ex Orlandina Marco Caprari, visto più volte parlare con il suo vecchio compagno di tante battaglie nel club biancoazzurro, ha fatto illudere qualcuno, tifosi in primis, sulla possibilità di un clamoroso ritorno di "Boom boom", ma il micidiale cecchino marchigiano da un anno sembra aver appeso le scarpe al chiodo e non pare disposto a scenderle, a meno che non arrivi una proposta indecente che il presidente Mauro Giuffrè, peraltro, non ha nemmeno pensato di fare a quanto ci risulta. Invece dovrebbe essere imminente la fumata bianca per Davide Sardaro, un play-guardia-ala classe 1994 di 185 cm. Dotato di un buon tiro e di buone qualità offensive, è anche un ottimo difensore. Sardaro ha disputato l'ultima stagione a Sora in prestito gratuito dalla USD Stella Azzurra Roma-Nord dopo aver indossato le maglie della Cestistica Bernalda in Dnb, del Veroli in A2 e Minerva Roma in Dnc. (*ca*)

Go to top